Chi siamo

LA NOSTRA STORIA

 
ACQUE SOTTERRANEE- l'Associazione e la Casa Editrice

CHI SIAMO

L’Associazione Acque  Sotterranee nasce nel 1997 su ispirazione dell’ANIPA per sostenere e diffondere la rivista “Acque Sotterranee” .
Nasce per la volontà di un gruppo di imprese e professionisti che hanno deciso di dare continuità ad una testata che ha il vanto di essere la prima rivista di idrogeologia, pubblicata in Italia, specializzata nel campo dell'idrogeologia, della perforazione e costruzione dei pozzi per acqua, delle tecnologie legate all'utilizzo e alla tutela delle risorse sotterranee.

L' obbiettivo della rivista è sempre stato quello di creare una sede di confronto culturale tra gli specialisti professionali  del settore le Amministrazioni Pubbliche, il mondo Universitario in pratica tutto coloro che sono interessati o desiderano dibattere su temi scientifici, tecnici o normativi del mondo delle acque sotterranee.

I NOSTRI PROGRAMMI

  1. L'impegno  si rinnova oggi con l'organizzazione di una piccola casa editrice che, oltre al lancio di nuove collane di libri e quaderni del settore, ha acquisito la testata AQUAmundi, rivista internazionale per la quale immaginiamo grande sviluppo.
  2. Le due riviste sono interessate ad un importante progetto di rilancio che le porterà in ambito ISI, quindi con l'obbiettivo di godere dell'Impact Factor Index.
  3. Il rinnovamento grafico, i nuovi siti web più legati all'attività divulgativa, i forum tematici,  il nuovo gruppo di prestigiosi Direttori e Comitati Scientifici, danno il segno di un progetto fortemente voluto.



LA NOSTRA STORIA

Gianni Cerbini fondò Acque Sotterranee nel 1983, la diresse con grande maestria e formidabile impegno per molti anni, sempre in rapporto stretto con l'ANIPA.
Quando, nel 1997 durante una riunione di Consiglio, espresse la volontà di disimpegnarsi dall’attività di pubblicazione della rivista, suscitò nei presenti un sentimento comune: non possiamo far cadere o disperdere la nostra bandiera.
Forse proprio in quel momento, più che nei 24 lunghi anni di pubblicazione  abbiamo compreso fino in fondo quanto questo piccolo strumento fosse importante. Soprattutto per le imprese di perforazione dei pozzi per acqua, che sicuramente avevano ispirato la creatività di Gianni, ma che poi lo avevano lasciato spesso da solo in un lavoro certosino, prezioso e fondamentale per tutti noi. 
Quelle imprese, ma forse anche l’intero mondo dell’idrogeologia, specchiandosi nella rivista, hanno potuto apprezzare la dignità del nostro lavoro e del nostro impegno. Infatti personalità importanti del mondo della perforazione e Universitari di chiara fama hanno scritto su Acque Sotterranee. Inoltre in questi anni, attraverso la rivista, sono stati sanciti i punti miliari dello stato dell'arte, assunti come riferimento per normative e disposizioni legislative,  avvalorando l’importanza della testata

Un ringraziamento caloroso agli amici soci fondatori che elenchiamo:

ARIS CHIAPPA s.r.l.(Torino),
ARTESIA S.p.A (Nogara),
BONGIOVANNI PERFORAZIONI s.n.c.(Giovanni in Persiceto),
BOTTI ELIO s.a.s (Adria)
CBD s.n.c.(Fornovo di Taro)
COMACCHIO s.r.l.,
F.lli COSTA (Fidenza),
DRILLMEC S.p.A (Gariga di Podenzano),
ECOGEO di Masetti dr. Diego (Bergamo),
EREDI di Sabatini Renzo s.r.l. (Montelupo F.no)
FALCIOLA Ing. G. s.a.s (Milano)
GARDENGHI dr. Gianfranco (Torino)
GEOPROJECT di dr. Fabio Montagnani (Certaldo)
GEOROCCE s.n.c (Ala)
GEOSTUDI s.r.l. (Parma)
GTS  s.n.c. (Burago Molgora)
IDROGEO di C. Guareschi & C. S.n.c (Fiorenzuola d'Arda)
I.P.T.A. di Vassalli s.r.l.(Torbole)
LANDI di Stefano Chiarugi & C.s.a.s (Pisa)
MALTINI Geom. Dionigio & Renato S.n.c (Solferino)
MASSENZA fu Giuseppe (Parola)
MOIOLI V. & R. di Moioli Oscar e Enzo s.n.c. (Roverbella)
NEGRETTI s.r.l. (Cortelona)
PANCERA Tubi e Filtri s.r.l. (San Benedetto Po)
PAPARELLI Alessandro e figlio s.r.l. (Carimate)
PIACENZAXPO (Piacenza)
RONCHI s.r.l. (Cologno Monzese)
SGG dr. Claudio Rossi (Siena)
SAMMINIATESE POZZI di Scardigli Fiorenzo S.n.c (San Miniato Basso)
SUCCIO PIETRO (Asti)
TURTURA TIZIANO s.n.c. (Medicina)
VENEGONI dr. Alberto (Cerro Maggiore)

La loro disponibilità e l’unanime volontà positiva ci proietta in un’avventura, anomala per le nostre storie ed esperienze, ma certamente entusiasmante per lo scenario che sta aprendo.

Coordinatori


Geny Chiappa, Stefano Chiarugi, Claudio Guareschi, Sergio Paparelli, Patrizia Ronchi